LEGGI NEWS

-

03-11-2021

LA SIMBIOSI INDUSTRIALE AL SERVIZIO DELL'AMBIENTE

Quello che per qualche azienda è scarto, per altre rappresenta un'utile materia prima


Sempre più aziende in Italia iniziano a ragionare in termini di "simbiosi industriale": quello che per qualcuno è scarto, per un altro rappresenta un'utile materia prima. Fondi di caffè che diventano la base per far crescere funghi, ma anche per fare termocompostaggio da cui si ottiene un humus per la coltivazione sinergica; copertoni di biciclette utilizzati per creare borse e portafogli; scarti del pesce che si trasformano in concime per la coltivazione fuori suolo: molti i settori e infinite le interconnessioni che si stanno sviluppando sul territorio nazionale tra le imprese, generando valore. Per avere un'idea della diffusione e varietà del fenomeno è possibile dare un'occhiata all'atlante dell'economia circolare:

https://economiacircolare.com/atlante/


 





« torna a tutte le news




This website uses cookies to ensure the best experience on our website. By continuing to use our website you agree to this according to Cookies Policy      OK