LEGGI NEWS

-

05-03-2019

Italia: aggiornamento sul mercato del rottame

Martedì, 05 marzo 2019 Brescia


Come previsto, la minor disponibilità di rottame sul mercato italiano si è tradotta in qualche aumento di prezzo nei primi giorni del mese in corso. Le fonti intervistate hanno spiegato che diverse acciaierie sono state disposte a pagare prezzi leggermente più alti, soprattutto per lamierini e demolizioni. I prezzi delle torniture sono invece rimasti stabili in funzione di una richiesta inferiore. Secondo alcuni operatori, i prezzi potrebbero mantenersi sui livelli attuali, mentre secondo altri vi sarebbe spazio per ulteriori lievi aumenti, in virtù della minor offerta, dell'andamento delle vendite di prodotti finiti  (attese in miglioramento con l'inizio della bella stagione) e del trend dei prezzi delle materie prime a livello internazionale.

Attualmente sul mercato italiano le quotazioni del rottame si collocano mediamente sui seguenti livelli:

Qualità

Prezzo spot

Torniture (E5)

230-235

Demolizioni (E1/E3)

255-265

Frantumato (E40)

280-290

Lamierino (E8) / Palabile (E8C)

285-290 / 300-305

Prezzi espressi in Euro/ton, compreso trasporto, IVA esclusa.


Fonte SteelOrbis


 





« torna a tutte le news




This website uses cookies to ensure the best experience on our website. By continuing to use our website you agree to this according to Cookies Policy      OK